MANUALE PER L’ AUTODIFESA della PATENTE

Il 1 Gennaio 1994 è entrato in vigore il Nuovo Codice della Strada e con esso il famigerato art. 187 'guida sotto effetto di sostanze stupefacentì. Sulla base di questo articolo le forze dell' ordine (carabinieri, polizia ma teoricamente anche i vigili urbani) hanno facoltà di accompagnare il conducente di un veicolo, che essi ritengano si trovi in stato di alterazione psicofisica, presso il pronto soccorso per accertamenti medici. COSA DEVI FARE SE TI FERMANO
Leggi tutto

Il procedimento dell’art.75

Prevenzione e recupero Il procedimento dell'art.75 L'art.75 del T.U. 309/90 attribuisce al Prefetto un ruolo di grande importanza e delicatezza nell'ambito dell'azione di prevenzione e recupero. Tale ruolo è stato ancor più accentuato dall'abrogazione, in seguito al referendum del 1993, delle norme che prevedevano sanzioni penali a carico del tossicodipendente che rifiutasse di sottoporsi al trattamento terapeutico-riabilitativo.
Leggi tutto

Patente e Marijuana

Patente e Marijuana sono nemici inconciliabili per la legge italiana da Fuoriluogo.it questo articolo e' scritto nel 2000, 10-15 anni dopo le cose sono MOLTO PEGGIORATE Dopo il famoso referendum del 18 aprile 1993 l'uso di sostanze stupefacenti è stato depenalizzato. Ovvero legalizzato abbiamo pensato noi ingenui. No, depenalizzato e basta. Se dunque avere addosso più di 1,5 grammi di marijuana non è più sufficiente per sbattere una persona dietro le sbarre rimane comunque sufficiente per rovinargli l'esistenza: sospensione della patente, del passaporto, del porto d'armi. Diciamo che senza porto d'armi si può pure campare, senza passaporto pure ma senza patente, soprattutto se si usa la macchina per lavoro, no.
Leggi tutto